Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. BOB
  2. Trattamento acustico studio di registrazione
  3. Venerdì, 26 Giugno 2020
  4.  Iscriviti via mail
Salve! Ringrazio in anticipo chi mi risponderà!

La situazione più o meno questa. Ho realizzato il mio studio in una stanza della mia casa, le misure sono 390x390x320 cm (purtroppo non è che abbia delle misure fenomenali anzi).

Lo studio è più o meno trattato (come da allegato) sono presenti 4 bass trap (pannelli risonanti - pieni di lana di roccia) da pavimento a soffitto di 120x120x60 cm posizionate sul lato finestra dietro la tenda acustica che va da pavimento a soffitto.

Sul soffitto sono posizionati 5 pannelli DIY fonoassorbenti (4cm spessore - lana di roccia) posizionati con delle catene a circa 15 cm dal soffitto.
Sui muri perimetrali (come da allegato) sono presenti vari pannelli fonoassorbenti DIY (4 cm spessore - lana roccia/vetro).

Vorrei fare un upgrade e dismettere i pannelli di lana di roccia perimetrali sostituendoli con qualcosa di più efficiente ed ecologico (poliestere?), e migliorare ulteriormente l'acustica della stanza (che presenta ancora un eco sulle alte frequenze in corrispondenza del lato della porta. Vorrei sapere quale potrebbe essere l'intervento più efficiente da poter fare. Vorrei sapere inoltre se è possibile applicare dei pannelli (rivestendoli di tessuto) senza dover per forza incorniciarli. Grazie mille per la disponibilità.

R
Allegati
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Bob, grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Quindi se non ho capito mail il tuo obiettivo è quello di :


E’ corretto ?

Alcune domande e considerazioni :

  • Sicuramente le dimensioni della sala non sono le più felici essendo la pianta quadrata
  • Mi confermi che le bass traps che hai installato sono essenzialmente delle colonne di lana di roccia 60x120 cm a tutta altezza corretto ? Tu mi indichi che sono risonatori ma in realtà si tratta di bass traps a larga banda , corretto ?
  • vedendo le immagini della stanza vedo una copertura fonoassorbente molto estesa… mi sarei aspettato che tu avessi problemi sulle basse frequenze per via delle dimensioni , ma mi aspetterei meno problemi alla alte … anzi a naso ti avrei consigliato di inserire delle superfici diffusive ( pannelli diffusori ) sulla parte posteriore della sala concentrando il trattamento fonoassorbente sulla parte vicina ai punti di prima riflessione.
  • Mi dici
    presenta ancora un eco sulle alte frequenze in corrispondenza del lato della porta.
    si tratta forse di flutter echo come questo http://recordinghacks.com/sounds/samples/flutter/flutter_echo.mp3 ???


Veniamo ai tuoi dubbi :

Vorrei fare un upgrade e dismettere i pannelli di lana di roccia perimetrali sostituendoli con qualcosa di più efficiente ed ecologico (poliestere?)


Purtroppo le due cosa vano poco d’accordo … la lana di roccia è il materiale più efficiente alle basse frequenze , le altre fibre come Fonoassorbente Isolmix , fibra di poliestere, fibra di canapa hanno un efficienza inferiore alle basse frequenze. Questo non vuol direi che non possiamo usarle… ma che dobbiamo compensare con dei pannelli di spessore extra ( minimo 10 cm … meglio se 15 cm ) ai limiti che abbiamo alle basse. Ovviamente possiamo partire dal pannello 5 cm e fare 2/3/4 strati.

Caso a parte per lo Stratocell Whisper FR  che è molto efficiente alle medio basse… indicativamente un pannelli di 5 cm di Stratocell Whisper FR  ha la stessa efficienza di 10 cm di Auralex Studiofoam e un efficienza maggiore di 10 cm di fibra di poliestere. A livello di alte frequenze ( sopra i 4 Khz ) il coefficiente cala LEGGERMENTE … ma di solito questo non è un problema … se proprio vuoi realizzare il pannello perfetto .. potresti accoppiare 5 cm di Stratocell Whisper FR  con 5 cm di Fonoassorbente Isolmix o fibra di poliestere .


Vorrei sapere inoltre se è possibile applicare dei pannelli (rivestendoli di tessuto) senza dover per forza incorniciarli. Grazie mille per la disponibilità.


Esistono dei pannelli in fibra di poliestere con un top rinforzato ( Pannelli Autex APA ) sui quali puoi montare la stoffa senza telaio … ma sono piuttosto cari … poi il telaio ti permette anche di fisare i pannelli al muro in modo semplice..


Direi che se vuoi fare un buon lavoro un telaio è indispensabile !!!


Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio! Grazie mille per la disponibilità intanto!

Una precisazione le bass trap sono da pavimento a soffitto dietro alla tenda, di base sono due colonne alte 240 cm larghe 120 cm e profonde 60 cm in OBS (piene di lana di roccia) e forate sul pannello frontale in base a dei calcoli fatti con un calcolatore online dovrebbero essere tunate a 60 hz e 150 hz (mi pare di ricordare).

1. Si presenta flutter eco sugli angoli scoperti.
2. Diciamo che sulle basse ancora ci sono dei picchi e delle valli piuttosto consistenti dalla posizione di ascolto sulle sub frequenze 100hz<. (Ho comunque i grafici Rew in caso)
3. Sebbene suoni dignitosamente (e i mix traslino dignitosamente) trovo affatticante il suono della stanza e non capisco bene a cosa sia dovuto. Vorrei però riuscire ad ottenere un ambiente affidabile.
4. Mi piacerebbe chiaramente fare un upgrade sostanziale nella parte intanto dove è possibile farlo ovvero i 3 lati dove non è presente la tenda, per il soffitto ci penserei in un secondo momento se necessario un upgrade.
5. Sono aperto a qualsiasi soluzione, potrebbe andare bene per me sia Auralex Studiofoam, che pannelli DIY (lana di roccia meno preferibile, ma se dici che non è possibile altrimenti va bene pure quella)

Diciamo che mi piacerebbe fare il lavoro migliore possibile cercando ovviamente se possibile di contenere i costi. 500 budget di partenza potrebbe andare? Ovviamente se fattibile senza un milione di ore di mano d'opera ancora meglio (visto che sono una pippa nel bricolage)
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Bob, direi che ora ho tutto più chiaro, ovviamente se mi mandi le misure REW lo sarà ancora di più :D

Dalle misure REW mi aspetterei di trovare che :


  • il tempo di riverbero a frequenza media e alta dovrebbe essere corretto in quanto la stanza è coperta .. forse anche troppo.
  • quello che manca e che a mio parere ti da quel senso di affaticamento sta nel fatto che abbiamo Bass traps risonanti , ma non abbiamo assorbimento a frequenza media bassa.. solo risonatori sulla parte bassa e fonoassorbenti sulla parte alta delle frequenze.
  • il problemi alle basse frequenze sono ovviamente insiti nelle dimensioni della sala, ma se il tuo disegno è in scala abbiamo un problema evidente ... le dimensioni delle bass traps ti impongono di arretrare molto il triangolo di ascolto trovandoti con :
  • Casse troppo lontane dalla parete
    Punto di ascolto praticamente a centro stanza


Ecco una possibile bozza :


  • Modifichiamo le trappole rendendole a banda larga e cambiando forma
  • Avanzare il triangolo di ascolto
  • Distribuire assorbimento ( in blu ) e diffusione (in giallo) come ti indicavo sopra
  • Eventualmente inserire il risonatore nella parte posteriore e nel caso sul soffitto


bozza cosntrol room.jpg

Il flutter echo è un fenomeno locale e lo puoi risolvere in modo molto semplice con pannelli e diffusori , ma non credo sia quello il problema proncipale..

Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio! Grazie mille ancora per la disponibilità.

Le proporzioni del disegno che ti ho mandato sono più o meno giuste.
Appena arrivo a casa carico i grafici di rew!

Mi pare da quello che ho capito che sarò costretto a buttare via i cassoni in obs delle bass trap giusto? Al massimo smontarle riutilizzare una parte del legno per fare la struttura triangolare? (Conta che sono dei cubi di OBS solido con un lato forato appunto) e quello che avanza per fare le altre bass trap.

1- Quindi in fine suggeriresti di togliere anche la tenda fonoassorbente ed eliminarla del tutto?
2- Le bass trap diresti di renderle da rettangolari a triangolari senza pannello risonante di fronte semplicemente avvolte da tessuto come le bass trap classiche che vengono vendute commercialmente?Se le facessi quadrate (per semplicità) ma di 60x60 con una struttura a gabbia aperta oppure con la forma classica appoggiate agli angoli?
3- L'assorbimento e diffusione a parete nel disegno sono da intendersi da pavimento a soffitto?
4- Siccome a questo punto riutilizzero la lana di roccia che è presente dentro le bass trap dovrebbero avanzarmi 58 pannelli da 120x60 densità 40 o mi pare alti 5mm, di che dimensioni e profondità suggerisci di fare le bass trap perimetrali?
5- Per la diffusione che prodotti potrei acquistare?
6- Che tessuto consiglieresti per realizzarle?
7- Cos'è il rettangolo rosso semitrasparente nell'angolo in basso a sinistra?

Dici che con questo tipo di trattamento riuscirò ad avere una control room dignitosa?

Grazie!!!
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao !!

Mi pare da quello che ho capito che sarò costretto a buttare via i cassoni in obs delle bass trap giusto? Al massimo smontarle riutilizzare una parte del legno per fare la struttura triangolare? (Conta che sono dei cubi di OBS solido con un lato forato appunto) e quello che avanza per fare le altre bass trap.

Si , a mio parere sono un po ingombranti e vincolano la posizione di ascolto .. e cercherei di partire con un assorbimento a larga banda.. poi nel caso inseriamo risonatori ..

1- Quindi in fine suggeriresti di togliere anche la tenda fonoassorbente ed eliminarla del tutto?


La tenda dietro le casse la puoi tenere !!

2- Le bass trap diresti di renderle da rettangolari a triangolari senza pannello risonante di fronte semplicemente avvolte da tessuto come le bass trap classiche che vengono vendute commercialmente?Se le facessi quadrate (per semplicità) ma di 60x60 con una struttura a gabbia aperta oppure con la forma classica appoggiate agli angoli?


Sel e fai triangolari hai meno vincoli per il posizionamento e della consolle..


3- L'assorbimento e diffusione a parete nel disegno sono da intendersi da pavimento a soffitto?


NO , direi a partire da circa 80/100 cm da terra per 120 /180 cm

4- Siccome a questo punto riutilizzero la lana di roccia che è presente dentro le bass trap dovrebbero avanzarmi 58 pannelli da 120x60 densità 40 o mi pare alti 5mm, di che dimensioni e profondità suggerisci di fare le bass trap perimetrali?


Cerca di fare I pannelli spessi almeno 10 cm !!

E magari creare delle Bass traps. Tra soffitto e parete

5- Per la diffusione che prodotti potrei acquistare?


Vedi pannelli diffusori… i diffusori in legno come i Pannelli Diffusori QRD Woody sono i migliori ma anche i TFUSORS https://www.masacoustics.it/shop/diffusori/t-fusors/ hanno un ottimo rapporto qualità prezzo .


6- Che tessuto consiglieresti per realizzarle?


I pannelli ?? Vedi https://www.masacoustics.it/categoria-prodotto/canali-e-stoffa-fonotrasparente/ , anche la CARA va benissimo !!!

7- Cos'è il rettangolo rosso semitrasparente nell'angolo in basso a sinistra?


In quella posizione potresti anche tenere la trappola rettangolare e magari risonante

Dici che con questo tipo di trattamento riuscirò ad avere una control room dignitosa?


Sicuramente eunuchi ascolto più bilanciato … poi ovviamente ci sono evidenti limiti ..

Fammi sapere !


A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio!

Ecco qui le misurazioni che ho fatto.

Se dovessi quantificare in percentuale il miglioramento che questo tipo di trattamento apporterebbe all' acustica della mia stanza, che valore gli daresti?

Perchè vorrei comprendere alla fine se ha senso intraprendere un lavoro del genere oppure direttamente valutare un'altra soluzione (es. affittare un locale più adatto o eseguire un lavoro sulla struttura della stanza piuttosto).

Grazie mille Giulio!
Allegati
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy