Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Frenz
  2. Isolamento acustico abitazioni
  3. Venerdì, 24 Maggio 2019
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno, io dovrei andare ad abitare a casa dei miei e mi sono accorto di alcuni problemi di isolamento acustico.
Premettendo che la casa è un vecchio fabbricato costruito in mattoni portanti e soffitti a volte, è su 2 piani diviso in 3 famiglie, la mia proprietà è sotto e sopra.
La camera da letto del piano primo ha solo un muro in comune con il vicino e si sentono molto i rumori aerei (televisione, voci) e di calpestio, VORREI SAPERE SE C'E' MODO RISOLVERE IL PROBLEMA? DI ISOLARE ACUSTICAMENTE LA STANZA IN MODO DEFINITIVO?
Una soluzione balenata leggendo qua e là sarebbe di creare verso il vicino una parete di cartongesso con tanto di isolante acustico, posarla su idonee membrane/pannelli a pavimento. ed eventualmente controsoffittare acusticamente il soffitto a contatto con la nuova parete.
SECONDO VOI E' UN METODO EFFICACE?
Potrei avere dei problemi in un intervento del genere in quanto il soffitto della stanza è a volta, l'imposta parte dal muro di contatto con i vicini a 2,40 m?

Ringrazio dell'attenzione
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Frenz e grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Il punto a mio parere è distinguere due situazioni :

SALE MUSICA / REGISTRAZIONE/RECORDING STUDIO
In questo caso isolare solo una parete ed eventualmente il soffitto ci da risultati ma la presenza di basse frequenze rende più pericolosa la trasmissione laterale.

RUMORI DOMESTICI ( Voci , TV… )
In questo caso anche isolare la sola parete divisoria ci da risultati drastici ( a patto ovviamente che non ci siano ponti acustici , fessure o altre magagne .. )

Nel tuo caso quindi una controparete come hai descritto è del tutto adatta !!

Controparete senza intercapedine copia.png

Con cartongesso, Lana di Roccia e Barriera acustica FlatBarrier 10A 


Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Dimenticavo .. il soffitto a volta è molto difficile da isolare .. .partirei dalla parete e nel caso valutiamo se intervenire in un secondo momento ... ( comunque abbiamo perdite laterali ... pavimento , pareti laterali ... )


Fammi sapere !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
grazie della celere risposta.

Secondo te, basterebbe solo isolare la parete in comune con il vicino? Ma non c'è il rischio che il rumore si trasmette dal pavimento e/o dal soffitto?

Inoltre, perché dici che il soffitto a volta è difficile da isolare? Non si può fare una controsoffittatura curva?

Grazie ancora
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Frenz, sicuramente ci sono perdite relative alle pareti laterali a soffitto e pavimento ... il punto è questo ...

Tu mi hai proposta di fare parete e soffitto ma anche in questo caso avremo le trasmissioni di vibrazioni di pavimento e pareti laterali facciamo anche le pareti ? Rimane il pavimento ... Quindi questo ti dimostra che spesso è opportuno valutare :

L'intervento minimo ( fare solo una parete e accettare le perdite laterali )
L'intervento massimo ( fare isolamento completo scatola nella scatola )

Delle vie di mezzo possono pagare poco proprio per via delle perdite laterali .


Nel tuo caso la cosa più sensata è fare prima la parete e poi solo nel caso i risultati non siano soddisfacenti valutare l' isolamento acustico dei pareti e soffitto .

Non è facile isolare un soffitto cerco perché noi usiamo un pacchetto con doppio cartongesso e Barriera acustica FlatBarrier 10A ... non è facile .. ma si può fare ..

Fammi sapere !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy