Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Dario Agnellini
  2. Richieste di consulenza acustica generica.
  3. Giovedì, 06 Febbraio 2014
  4.  Iscriviti via mail
Salve Giulio,
mi chiamo Dario, ho deciso di realizzare una sala prove che all'occorrenza potrebbe anche essere utilizzata come studio di registrazione.
Dispongo di un locale con le seguenti misure, lunghezza 8,3 metri, larghezza 4 metri, altezza 3 metri ed un piccolo stanzino di 4 metri quadri. Questo locale si trova sotto ad una abitazione e l'abitazione a sua volta dentro un centro abitato. Vorrei pertanto isolare questa sala nel modo più efficace possibile.
Leggendo qua e la nel vostro sito, ho appreso molte nozioni riguardo alla realizzazione dell'isolamento, ma vorrei prima di iniziare i lavori sentire il suo illustre parere per cercare di ridurre il più possibile gli errori. Ovviamente dovendo realizzare almeno due ambienti ben separati acusticamente, sapere anche quale potrebbe essere il giusto rapporto tra sala regia e sala ripresa date le dimensioni di partenza che ho a disposizione. Consideri che questo locale era un negozio e quindi sul un lato corto della stanza è presente una serranda che devo chiudere definitivamente e ovviamente isolare e ricavare l'accesso dal lato opposto con una porta che darebbe immediatamente dentro la sala regia.
Ho avuto difficoltà con lo scanner pertanto non le allego la piantina del locale, ma mi riprometto di fargliela avere al più presto.
Attendo suoi consigli e la saluto cordialmente.
Dario
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Dario Grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica ! Puoi darmi tranquillamente del tu , non ci sono problemi !!

Attendo la piantina per darti qualche idea, per adesso ti posso linkare alcune risorse utili :

Materiali e schemi di montaggio per l'isolamento acustico

Dimensioni ottimali per uno studio di registrazione

Fammi sapere !!

A presto !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Grazie Giulio per i link,
un bel pò di roba da studiare!!!

Mentre mi studio il tuo materiale e sviluppo le domande da farti, ti allego la planimetria del locale con le misure. Spero sia comprensibile.
Fammi sapere se queste dimensioni di partenza permettono di realizzare qualcosa di buono.
L'idea di chiudere il lato della serranda (lato strada) e aprire la porta dal lato opposto (all'interno dell'abitazione) pensi sia corretto oppure hai un'idea migliore? La colonna che si trova a metà della parete, trovo che possa rappresentare un problema per la ripartizione dei 2 ambienti, cosa ne pensi?

Grazie.
Dario.
Allegati
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Dario, di solito in caso di fondi lunghi e stretti si può utilizzare questo tipo di ripartizione



Prendila con le "pinze"… è solo una bozza ( vanno dimensionate le sale ecc…) ma ti può fare capire quella che secondo me è la strada giusta per realizzare le sale . Le dimensioni non sono grandissime ma possiamo comunque realizzare una struttura di discreto livello !!

Attenzione ! Un approccio del genere ti porta per forza ad un trattamento acustico un po più "customizzato" in particolare dovrai realizzare tu stesso le bass traps con fibra di poliestere ( o fibra di canapa  ) e Stoffe fonotrasparenti .

Quindi puoi usare anche dei pannelli fonoassorbenti standard ma le bass traps le dovresti realizzare tu !!


Fammi sapere cosa ne pensi !
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio,
trovo interessante la tua idea di ripartizione della sala e presumo che tu abbia pensato al fatto che si suoni insieme, ma in sale separate. Giusto? In questo caso anche lo stanzino potrebbe essere utile a tale scopo. Il mio dubbio è che se si volesse fare le prove vecchia maniera (tutti in una sala) trovo che la sala ripresa sia un po' piccolina. Se si evitasse di creare la stanzetta supplementare e la sostituisse con lo stanzino e l'accesso fosse direttamente all'interno della sala regia? Avere un pratica tre ambienti, sala ripresa, sala regia a cui si accede direttamente, e lo stanzino che andrebbe a coprire la funzione "booth". Cosa ne pensi? Ovviamente bisognerebbe studiare una ripartizione efficace. Credi di poter trovare una soluzione del genere? Dimenticavo... cosa intendi per dover trovare io delle soluzioni customizzate? Non possono essere utilizzate le soluzioni standard in base a dei principi di acustica? Ti ringrazio. Dario.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Dario , il problema è del tutto geometrico…

se volgiamo angolare le pareti e mantenere gli spazi le sale angolate devono essere 3…



se vuoi possiamo rinunciare al booth e ingrandire la recording, in questo caso manterremo un piccolo ingresso/disimpegno



Avere un pratica tre ambienti, sala ripresa, sala regia a cui si accede direttamente, e lo stanzino che andrebbe a coprire la funzione "booth". Cosa ne pensi? Ovviamente bisognerebbe studiare una ripartizione efficace. Credi di poter trovare una soluzione del genere?


Credo che questa soluzione con una larghezza di 4 metri sia poco praticabile senza rischiare di restringere troppo la regia o la control !

Dimenticavo... cosa intendi per dover trovare io delle soluzioni customizzate? Non possono essere utilizzate le soluzioni standard in base a dei principi di acustica?


Molt semplice… dal momento che alcuni angoli ( sopratutto della control room ) sono diversi da 90° non potrai usare delle bass traps come le Bass Traps LENRD

Per questo dovremo realizzare un intervento "custom" ( per i pannelli fonoassorbenti posiamo anche usare i pannelli standard )
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buonasera Giulio,
innanzitutto grazie per la pazienza e i consigli.
Quello che vorrei capire è questo.
Quando disegni la control room la disegni sempre con una forma geometrica regolare, nel senso che gli angoli acuti sono uguali tra di loro e quelli ottusi anche. Volevo sapere se per la control room questa è una regola?

Ti chiedo questo perchè pensavo di creare la control room della stessa forma della sala ripresa, nel senso che, tutto rimane invariato fatta eccezione per la parete opposta a quella in comune con la sala ripresa che sarebbe a filo con il perimetro del locale non che la porta di ingresso che a quel punto dovrebbe diventare la porta di accesso alla sala regia stessa (fai conto la sala ripresa allo specchio per intenderci). lo stanzino diventerebbe una sala ulteriore di ripresa.
Questo permetterebbe ovviamente di ingrandire la sala di ripresa principale ed eliminare il corridoio che ruberebbe spazio inutilmente, A quel punto avendo accesso direttamente dentro la control room, basterà attraversarla e aprire una porta per entrare nella sala ripresa.
Cosa ne pensi, potrebbe essere percorribile come idea o ci sono controindicazioni?
Se questa non dovesse essere percorribile, considero l'idea della doppia stanza con piccolo disimpegno all'ingresso quella più vicina al momento alle mie esigenze.
Fammi sapere cosa ne pensi.

Grazie ancora.
Dario.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Dario !!

Quando disegni la control room la disegni sempre con una forma geometrica regolare, nel senso che gli angoli acuti sono uguali tra di loro e quelli ottusi anche. Volevo sapere se per la control room questa è una regola?


La control room deve essere simmetrica quindi anche gli angoli devono essere uguali !!

Questo è molto importante sia per la densità di riflessioni che per il responso a basse frequenze .


Se la devi fare asimmetrica allora meglio tenere la sala rettangolare ( ma simmetrica ! )

Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.


A presto !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buogiorno Giulio, ti ho già scritto un messaggio qualche giorno fa ma non trovato corrispondenza nel forum. Prima di scriverne un'alto messaggio vorrei essere certo che tu lo ricevi. Sono interessato ad acquistare alcuni vostri prodotti,ma vorrei prima poter avere un contatto telefonico e chiarire alcune questioni in privato. È possibile?
Saluti.
Dario.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Dario , in effetti non ho ricevuto il tuo messaggio, come lo hai inviato ? Via forum o via mail ??


In ogni caso ti rispondo via mail e ti lascio il mio numero !!


Puoi chiamarmi quando vuoi .


A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy