Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. fedele
  2. Isolamento acustico abitazioni
  3. Martedì, 01 Luglio 2014
  4.  Iscriviti via mail
ho appena traslocato, e al piano superiore abita una famglia con bambini piccoli che ogni volta che saltano si sente un tonfo che scuote le pareti,la cosa e parecchio disturbante,come potrei isolare questo "disturbo"?tra le varie soluzioni ne ho trovata una che prevede di installare direttamente sotto il solaio un isolante tipo sheetblock ,tenuto da travetti poste nel perpendicolari a quelle che dovrebbero formare il solaio,il tutto chiuso da pannelli di cartongesso poste ad alcuni cm per formare una camera d'aria.la trovate efficace?
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao !! Mi scuso per il ritardo !!!

La soluzione che mi riporti può essere efficace per l' isolamento aereo ( quindi voci tv, radio ecc..), per il calpestio e in generale per rumori da impatto invece il problema è più complesso

http://www.trattamentoacustico.it/immagini_forum/perdite%20isolamento%20calpestio.png

Come si vede nell'immagine sopra con un controsoffitto isolante possiamo interrompere la trasmissione diretta ma non le perdite laterali ( in blu)

Quindi per un intervento risolutivo dovremo cercare di intervenire da sopra, se infatti andiamo a creare un pavimento galleggiante disaccoppiato andiamo a tagliare sia la trasmissione diretta che le perdite laterali .

Capisco che questo nel 95% dei casi non sia possibile . Per questo dobbiamo accontentarci di un intervento dal basso , quindi di realizzare un controsoffitto isolante.

In questo caso però dovremo cercare non solo di avere un buon isolamento aereo , ma dobbiamo cercare per quanto possibile di interrompere le vibrazioni (almeno del soffitto )

Per questo sarebbe fondamentale utilizzare delle clip disaccoppianti come :

Sospensioni elastiche MF002
o
Sospensioni elastiche MF305 

Ti consiglierei quindi un soffitto come questo , http://www.trattamentoacustico.it/immagini_forum/soffitto%20isolante%20disaccoppiato%20-1.jpg

con una struttura sospesa di metallo, lana di roccia , cartongesso e Barriera acustica SheetBlok Plus

Fammi sapere cosa ne pensi !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
la tua soluzione mi sembra buona,tra l'altro dato che mi hai fatto notare delle perdite laterali ,vorrei aggiungere che proprio dal solaio in questione scende una parete con porta scorrevole che dai 2 lati e coperto da 2 pannelli di cartongesso abbastanza esigui come spessore ,infatti se gli do' un colpo tendono a vibrare,possono essere questi concausa del rumore e/o vibrazione.ti ringrazio ancora per la tua disponibilita'.saluti.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Si esatto !!! Attento alle strutture in cartongesso !

Verifica che tutte le parti in cartongesso abbiano un intercapedine riempita con fonoassorbente cone per esempio lana di roccia  o fibra di canapa

Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
A proposito dello schema per il controsoffitto,il sandwich cartongesso-sheetblock-cartongesso come deve essere realizzato,lo sheetblock.va incollato? e con quale collante?grazie e buona giornata.
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Fedele, la Barriera acustica SheetBlok Plus ha un lato adesivo, quindi :

-Avvita il primo strato di cartongesso sulla struttura.
-Applica la Barriera sonora SheetBlok Plus con il lato adesivo
-Applica il secondo strato di cartongesso avvitandolo


Chiaramente dobbiamo usare meno viti possibili ma certo... attento che non ti cada il soffitto in testa !!!!

Sempre a disposizione !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy