Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. iz1mario
  2. Isolamento acustico studio di registrazione
  3. Martedì, 29 Gennaio 2019
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno,sto allestendo un piccolo locale (2Lx1.5Px2.5H) per
registrazioni vocali.Il locale è un disimpegno di una vecchia casa con
muri spessi 40cm fatti un cemento e mattoni.Non ho esigenze molto
spinte, infatti per l'isolamento delle pareti avevo pensato alla
soluzione muro/intercapedine/lana di roccia/cartongesso dato che comunque
i muri fanno gia un buon lavoro. Il punto peggiore è una finestra, che
da su un cortile ma a cui non posso cambiare gli infissi, e la porta,
che da su un altro locale interno, fatta in legno molto sottile (anche
lei non cambiabile).
Per quanto riguarda la finestra pensavo di inziare ad isolarla (almeno
termicamente) con un "coperchio" di polistirolo per cappotti da 12 cm
(sigillandola),creare una piccola intercapedine di aria e poi
costruire un controparte in cartongesso.non potendo aggiungere molto
altro spessore, ho notato che il vostro prodotto FLAT BARRIER 5
(il rotolo è piu lungo), offre in poco spessore , molto abbattimento
acustico.Mi chiedevo se, applicando questo prodotto, alla parete
interna in cartone gesso, oppure al polistirolo,raggiungo il mio scopo
oppure spreco denaro.Stesso discorso per la porta : isolamento termico
come sopra e poi applicazione della barriera acustica. Mi potete
consigliare , darmi un parere? in attesa di un vs risconto vi auguro
buon proseguimento

Mario
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buonasera Mario , grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Ecco le risposte ai dubbi che mi ha indicato :

i per l'isolamento delle pareti avevo pensato alla
soluzione intercapedine/lana di roccia/cartongesso dato che comunque
i muri fanno gia un buon lavoro.


Ok direi che comunque è la strada corretta , visto anche gli spazi ridotti a disposizione . Consiglierei pero almeno un doppio strato di cartongesso ( quindi PARETE/LANA ROCCIA / CARTONGESSO/CARTONGESSO) per evitare fastidiose risonanze che possono causare una cattiva acustica sulle medio basse.


Per quanto riguarda la finestra pensavo di inziare ad isolarla (almeno
termicamente) con un "coperchio" di polistirolo per cappotti da 12 cm
(sigillandola),creare una piccola intercapedine di aria e poi
costruire un controparte in cartongesso.



Attenzione , il polistirolo non è fonoassorbente , è un isolante termico ma non funziona bene per l’acustica . Meglio lana roccia , oppure Fonoassorbente Isolmix o Stratocell Whisper FR  se si cerca un materiale più pulito.


non potendo aggiungere molto
altro spessore, ho notato che il vostro prodotto FLAT BARRIER 5
(rotolo piu lungo), offre in poco spessore , molto abbattimento
acustico.Mi chiedevo se, applicando questo prodotto, alla parete
interna in cartone gesso, oppure al polistirolo,raggiungo il mio scopo
oppure spreco denaro.


Aggiungere Barriera acustica FlatBarrier 10A  o Barriera acustica FlatBarrier 5A  aumenta di molto l’isolamento , ma direi di andare per gradi . Quindi ha senso mettere la barriera acustica solo se abbiamo già provveduto ad aggiungere un secondo strato di cartongesso.

Quindi possiamo :

- Usare doppio strato di cartongesso come indicato sopra

Oppure


- Usare doppio strato di cartongesso come indicato sopra con uno strato di Barriera acustica FlatBarrier 10A  o Barriera acustica FlatBarrier 5A  tra i due strati.

Per lo sportello e la porta il Flat barrier ti potrebbe sicuramente aiutare !!! In questo caso ok anche per lo strato singolo
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buona Sera e grazie per la celere risposta.
Molto esaustiva!
Per la parete ho visto che ha optato per l'eliminazione dell'intercapedine a favore di un "doppio" cartongesso.
Questo per avitare risonanze strane? Quindi mi par di capire che partirei direttamente a filo parete con la lana di roccia ed a seguire gli altri materiali...giusto?

Per quanto riguarda la finestra, ho visto i prodotti proposti.Oggi ho dato un'occhio al mio "polistirolo" dato che ho dovuto modellarlo per costruire il guscio di cappotto: in realta non è polistirolo ma un materiale fibroso molto simile al primo che mi avete proposto e applicandolo ho subito notato una buona separazione acustica.
A questo punto proverei come suggerito a procedere con la lana di roccia seguita dal cartongesso e, nel caso a costruire il "panino" suggerito.

Per la porta ok per la singola soluzione.

Grazie ancora per l'utilissimo replay!

Mario
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Mario !
Per la parete ho visto che ha optato per l'eliminazione dell'intercapedine a favore di un "doppio" cartongesso.
Questo per avitare risonanze strane?


Non centrano le risonanze, ma per avere un intervento più bilanciato... non ha senso perdere troppo spazio se non aggiungiamo una massa adeguata !! Attenzione poi , in realtà abbiamo sempre l'intercapedine , sono i 5 cm riempiti con lana di roccia.

Quindi abbiamo :

Parete
Struttura con lana roccia 5 cm ( quindi che crea un intercapedine )
cartongesso
cartongesso

Questo ovviamente perché abbiamo detto che vogliamo un isolamento leggero ( quindi non inseriamo Barriera acustica FlatBarrier 10A  o Barriera acustica FlatBarrier 5A  )


Se vuoi possiamo pensare di aggiungere un intercapedine vuota , nessun problema .. ma in primis dobbiamo aggiungere massa ... quindi ALMENO un doppio strato di cartongesso.

Quindi abbiamo :

Parete
Aria 5 cm
Struttura con lana roccia 5 cm ( eventualmente con Sospensione elastica per contropareti isolante MF506 
)
cartongesso
cartongesso

In questo caso abbiamo in totale 10 cm di intercapedine di cui 5 riempiti con lana di roccia.


Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy