Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Alessandro Iannucci
  2. Isolamento Acustico Sala Prove
  3. Martedì, 25 Febbraio 2014
  4.  Iscriviti via mail
Ciao,
vorrei spendere due parole per ringraziarvi, siete una fonte di informazioni preziosissima!
non è da tutti mettere a disposizione gratuitamente questo genere di informazioni e consigli.
Vengo al dunque: devo allestire uno spazio nel garage della mia abitazione adibito a sala prove per Sax contralto, chitarra e voce e all'occasione da utilizzare come home recording per la produzione di Demo (registrerò anche batteria acustica). Devo necessariamente pensare ad un buon isolamento acustico in quanto Il garage si trova al piano terra di un condominio. Come da file allegato questo spazio misura cm 265x360x245h e deve essere posizionato necessariamente nell'angolo indicato. Ho letto la guida acoustic 101 e intendo realizzare pavimento flottante e pareti come indicato nella guida. Problemi per i tramezzi da realizzare ex novo non ce ne sono ma il problema nasce per le pareti ed il soffitto già esistenti in quanto tutto il garage è stato già rivestito (soffitto compreso) con un pannello di cartongesso di 1cm preaccoppiato a del polistirene da 3 cm distanziato dal muro originale da una intercapedine di 2 cm. (nell'allegato c'è anche il disegno) Non vorrei togliere questa coibendazione e vorrei sapere come raggiungere comunque un buon isolamento. Posso rinforzare l'isolamento delle pareti e del soffitto già esistenti o devo realizzare una controparete e un controsoffitto? Nel caso della seconda ipotesi posso poggiarmi sulle pareti ed il soffitto già esistenti o è indispensabile disaccoppiare in qualche modo? Per completare le informazioni vi posso dire che la parete nord comunica con l'esterno e la linea tratteggiata indica la porta di ingresso del garage che ovviamente non è più accessibile in quanto murata dalla coibendazione di cui parlavo prima. La parete est comunica con l'esterno, quella ovest con un altro garage, il soffitto è praticamente il pavimento della mia veranda, la parete sud comunica con una stanza del mio appartamento. Il pavimento ovviamente è al piano terra. Mi scuso per la lunghezza del messaggio ma ho cercato di spiegare al meglio la mia condizione.
Allegati
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao !!

Ti ringrazio per i tuoi complimenti e mi scuso per il ritardo con cui ti rispondo !

il problema nasce per le pareti ed il soffitto già esistenti in quanto tutto il garage è stato già rivestito (soffitto compreso) con un pannello di cartongesso di 1cm preaccoppiato a del polistirene da 3 cm distanziato dal muro originale da una intercapedine di 2 cm. (nell'allegato c'è anche il disegno) Non vorrei togliere questa coibendazione e vorrei sapere come raggiungere comunque un buon isolamento. Posso rinforzare l'isolamento delle pareti e del soffitto già esistenti o devo realizzare una controparete e un controsoffitto?


Per prima cosa dobbiamo specificare che il polistirene non è un buon isolante acustico , anche se all'apparenza sembra avere delle proprietà fonoassorbenti il polistirene è esclusivamente un isolante termico.

In generale maggior parte degli isolanti acustici sono anche buoni isolanti termici, non si può dire il contrario !!

Se fosse presente una imbottitura in fibra di canapa  o  lana di roccia  potresti anche pensare di limitarti a raddoppiare il cartongesso rinforzare con una Barriera acustica. Nel tuo caso invece ti conslgierei di creare una nuova controparete , anche senza rimuovere la controparete esistente .

Il problema più grosso è per il soffitto , in questo non possiamo agganciarci al soffitto esistente perchè il controsoffitto isolante avrà un peso di circa 50 Kg/m².

Quindi ricapitolando , a mio parere dovresti creare delle nuove contropareti e un soffitto( oltre ai tramezzi e al pavimento flottante )

Puoi lasciare le pareti originali ma eliminerei l'attuale controsoffitto ( solo nella zona della sala chiaramente ).

Puoi farlo in questo modo




oppure , dal momento che suonerai anche la batteria acustica potrebbe essere raccontabile aumentare il disaccoppiamento e lo spessore dell'intercapedine .




Diciamo che se vuoi dimensionare l'isolamento acustico della sala su sax , voci e chitarra puoi anche prendere in considerazione la prima opzione, ma per la batteria acustica ti consiglio la seconda .

Ecco per il soffitto :




Ho utilizzato :

Barriera sonora SheetBlok Plus™
Sospensioni elastiche MF002  o Sospensioni elastiche MF305 
Sospensione elastica per contropareti isolante MF506 

Ti segnalo questo articolo che riposta degli schemi leggermente diversi da Acoustics 101  ma forse più calzanti alla disponibilità di prodotti che abbiamo in italia ( a partire dai montanti in metallo, ai resiliente channels…)

Materiali e schemi di montaggio per l'isolamento acustico 


Fammi sapere cosa ne pensi !


Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ti ringrazio per i consigli,
Per il soffitto avevo già pensato al fattore peso e mi chiedevo se le sospensioni elastiche mf 305 o le mf 002 potevano essere montate non direttamente sul soffitto ma con un bullone passante più lungo che attraversa la coibendazione esistente e va ad avvitarsi sul soffitto in cemento sottostante. Ti chiedo questo perchè dalle foto che ci sono sulla pagina delle sospensioni si vede un sistema di montaggio con un bullone passante più lungo. Che ne pensi? Eviterei di dover smontare anche il soffitto... Per quanto riguarda le pareti ed il pavimento sono orientato sulla struttura rappresentata nell'immagine 3.1b della guida acoustic 101
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
CIao !!

mi chiedevo se le sospensioni elastiche mf 305 o le mf 002 potevano essere montate non direttamente sul soffitto ma con un bullone passante più lungo che attraversa la coibendazione esistente e va ad avvitarsi sul soffitto in cemento sottostante.


Teoricamente quello che dici si può fare … ma nella pratica non sarà facile a meno di non fare un foro molto giù grande nel controsoffitto .

Tu infatti dovrai mettere un tassello sul soffitto ( anche piuttosto robusto !! ) ma per fare questo non ti basta un piccolo foro a misura. Dovrai avere la possibilità di entrare con un trapano, fissare un tassello .. ecc…

Per quanto riguarda le pareti ed il pavimento sono orientato sulla struttura rappresentata nell'immagine 3.1b della guida acoustic 101


Ok, va benissimo !!!
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
ok, ho capito
mi sto rassegnando all'idea di smontare il soffitto ed a questo punto anche le pareti, il tutto per la porzione che riguarda la sala da realizzare.
puoi dirmi se secondo te questi quantitativi sono giusti?
vorrei ordinare
1 confezione u boat per il pavimento
1 confezione sosp. mf002 per il soffitto
10 pacchi di lana di roccia per tutta la sala
2 sheetblok 1x5m per il pavimento
31 sheetblok 1x1,4 per soffitto e pareti
aspetto tue notizie e grazie ancora
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao, direi che ci siamo ma l'unica che mi sembra poca è la SheetBlok Plus™

Forse hai considerato un tramezzo con lo sheetblok solo da una parte.

Puoi scaricare un computo dettagliato qui :

https://dl.dropboxusercontent.com/u/46100450/Proposta%20trattamento%20e%20isolamento%20acustico.pdf

Nel caso degli uboats e degli distanziatori elastici mf002 ti posso fare un preventivo con i pezzi singoli (quindi il numero esatto che ti serve invece che le confezioni intere )

Valuta bene le dimensioni degli UBOATS prima di acquistare i travetti !!!
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Grazie per il computo,
Per questioni di spazio i tramezzi saranno di tipo singolo, effettivamente avevo considerato lo sheetblock da un lato solo. Per quanto riguarda il trattamento acustico ero effettivamente orientato sul project 2 come punto di partenza, potrei valutare di spendere qualcosa in più se effettivamente il beneficio che ne traggo vale la pena!
A questo punto ti chiedo di inviarmi, anche via mail, il preventivo relativo al computo che mi hai fatto compreso di spese di spedizione in modo tale da procedere con l'ordine. Ho acquistato soltanto l'mdf per il pavimento, per i travetti aspettavo gli u boat :-)
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ok, ti preparo subito il preventivo e te lo invio via mail !!

Mi dai solo IL CAP per il trasporto ?

Ciao !

Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy