Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Luca
  2. Trattamento acustico sala prove
  3. Venerdì, 27 Dicembre 2019
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno a tutti, vi scrivo per chiedere informazioni sul trattamento acustico di una stanza che verrà usata prevalentemente da due cori (senza microfoni) e un tastierista. Potrebbe essere che suonino anche un chitarrista (sia acustica che elettrica) e delle percussioni. Esistono delle formule per calcolarsi quali pannelli mettere e quanti metterne o dei dati che generalmente funzionano bene? Lo chiedo perchè mi piacerebbe progettare il trattamento acustico.
Grazie
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Luca, grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Che dimensioni ha la tua sala ?

Le considerazioni da fare sono molte..

Prima di tutto se la sala non è grande , molte delle formule di previsione del tempo di riverbero potrebbero non funzionare ( di fatto in stanza piccole possiamo dire di non avere riverbero ma più che altro prime riflessioni ... )

Poi dobbiamo affrontare il trattamento della sala in modo diverso per le frequenze alte e basse... per assorbimento e diffusione ... ti posso dire che spesso si va più di esperienza che di teoria !!!!

Per le basse frequenze la prima cosa da fare è un analisi modale in base alle dimensioni . Già questo ti può fare capire quali sono le frequenze problematiche e se la tua sala avrà una buona riproduzione delle basse. meno ... ( in questo caso però non ci sono grandi formule... serve un po di esperienza !!! )

Per le alte frequenze puoi provare a calcolare il riverbero con le formule di sabine ( fatto salvo quanto detto sopra .. ) avendo come obiettivo un riverbero di circa 0,4 secondi a frequenze medie ( ma anche questa non è una regola fissa ) .

Puoi prevedere poi della diffusione avendo cura di dimensionarli in base alle dimensioni della stanza e delle frequenze che ti interessano .

Attendo di conoscere le dimensioni della sala ma indicativamente dovrai :




Fammi sapere cosa ne pensi !



A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy