Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Uba23
  2. Trattamento acustico studio di registrazione
  3. Mercoledì, 18 Aprile 2018
  4.  Iscriviti via mail
Ciao, intanto preciso che si tratta di una stanza di 6.5m x 4.7m, con tetto inclinato sul lato più corto che và da 2.6m a 3.4m,

Attualmente la mia disposizione è parallela al lato più lungo, quindi con l'altezza del soffito di 2.6m di fronte a me e di 3.4m alle mie spalle, in pratica ho disposto la regia tenendo conto dell'inclinazione del tetto.

Mi chiedevo se non fosse meglio fare il contrario, cioè paralela al lato più corto (come è solito fare nelle stanze "normali" a tetto piano, trascurando l'inclinazione del tetto, quindi ritrovandomi con il soffitto più basso sul lato destro e più alto sul lato sinistro.

Cosa mi consigliereste?

Grazie.
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Uba, benvenuto nel forum !!

Devo direi che la tua stanza ha delle ottime dimensioni, quasi ottimali per una control room... sarebbe il sogno di ogni fonico/producer…. se solo avesse la pendenza dal lato giusto :D :D :D :D :D !!!!!!!

In ogni caso facciamo qualche valutazione …

Se non ho capito male la situazione è questa :

http://www.trattamentoacustico.it/immagini_forum/pianta%20control%20room%202018-04-20.jpg

Orientare la sala in questo modo presenta alcuni vantaggi

1) I monitor hanno un responso simmetrico, in quanto “vedono” la medesima altezza sopra di loro…e in generale la sala ha un copertamente più simmetrico … questo ci garantisce una migliore stabilità sulle basse e una migliore compensazione dei modi relativi alla larghezza

2) La pendenza del soffitto garantisce una riflessione simmetrica e un ESPANSIONE della densità di riflessioni ( come appunto dovrebbe essere .. )

3) Migliore responso delle riflessioni laterali

Oltre a questi dobbiamo considerare che:

Non so che monitor utilizzi … ma a meno che non siano quasi dei MID RANGE… in questa disposizione credo che tu riesca a mantenere un triangolo di ascolto meglio posizionato … detto diversamente … se noi cambiassimo la disposizione usando la stanza per il lato lungo , ci posizioneremmo nel punto di ascolto ottimale ( circa 1/3 come noto .. ) se abbiamo dei main monitor midfield ascoltabili da 180/200 cm bene… ma se abbiamo dei nearfield … potremo avere qualche problema di posizionamento …

Considera poi che la larghezza è comunque abbondante ( .. non siamo parlando di 250/300 cm ma di 450 cm … )

Il contro è solo uno … la minore stabilità del responso a basse frequenze… infatti usando la sala per il lato lungo avremo una Sweet Spot più larga e un responso più stabile.

Personalmente rimarrei nella posizione attuale, nel caso potremo cercare di investire nel trattamento acustico della parete davanti/dietro per attenuare la potenza dei modi assiali che causano la minore stabilità dello sweet spot come detto sopra .

http://www.trattamentoacustico.it/immagini_forum/pianta%20control%20room%202018-04-20-2.jpg

Per esempio con una coppia di Bass trap a membrana Flat Plate oppure progettando una parete risonante accordata sui modi assiali della sala.

Fondamentale conoscere anche il tipo di trattamento della sala e il tipo di monitoring.

Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao, grazie della risposta, esatto la disposizione è proprio questa.

il monitoring è per la maggior parte del tempo near field con una coppia di pmc tb2-a ad 1.5m, poi ho una coppia di jbl 4425 che uso più che altro come riferimento o per ascoltare musica, ad una distanza di 2.15m.

Il trattamento fatto fin'ora è base, cioè non è frutto di misurazioni ma basato sul "buon senso" diciamo, quindi angoli, punti di riflessione ecc...appena posso posto anche delle foto.

Intanto posso allegare dei disegni con le misure precise della stanza e la posizione della porte e di 2 finestre.

Grazie.
Allegati
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao , puoi fare delle prove di ascolto tra le due situazioni , ma a naso ti direi di rimanere come sei....

Occhio alle JBL... con un triangolo cosi grande rischi di trovarti ad ascoltare a circa metà della sala !!

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy