Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. LocProg
  2. Isolamento Acustico
  3. Venerdì, 08 Marzo 2019
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno, ho già inviato lo stesso quesito via mail ma non mi ero accorto dell'esistenza di questo forum. Ripeto qui la richiesta anche a beneficio di altri utenti....

Abito in condominio e vorrei costruire una sala prove per batteria e percussioni classiche (marimba, vibrafono, ecc) per consentire a mia figlia di esercitarsi con buona continuità senza mandare in manicomio i vicini (...e i Carabinieri in casa mia....).

Vi allego il disegno del mio progetto ma vi prego di tenere conto del fatto che, benché le misure siano abbastanza precise, il disegno è approssimativo. Ecco i dettagli:

Lo spazio per la costruzione della sala lo ricaverei da parte del mio garage situato al piano strada.
Il muro A (4,20 m.) confina con un altro garage;
i muri B (2,25 m.), C (1,38 m diagonale) e D (3,14 m) confinano con un corridoio che a sua volta confina con l'androne del condominio.
Il muro E (3,07 m.), ancora da costruire, dividerà il mio garage in 2 parti.

Tutti i muri sono in mattoni forati da 8 cm.. Al di sopra del garage abita una famiglia (che non vorrei assolutamente disturbare).

L'altezza disponibile é di m. 2,35.

Il mio progetto consisterebbe in un primo rivestimento con doppia lastra di cartongesso (evidenziata in blu nel disegno) incollata ai muri esistenti (evidenziati in verde), seguita da uno strato di lana di roccia da 5/6 cm . Proseguendo verso l'interno,vi sarebbe un'intercapedine d'aria di circa 2/3 cm. e un successivo strato di lana di roccia da 5/6 cm. (nel disegno il tutto é evidenziato in giallo).

A questo punto costruirei, mediante orditura metallica e pannelli di cartongesso "doppia lastra" (in blu nel disegno), la "stanza nella stanza" che, nelle mie intenzioni dovrebbe essere totalmente disaccoppiata dai muri e soffitto esistenti.

Per quanto riguarda il pavimento, avrei intenzione di tagliare il cemento esistente lungo tutto il perimetro in modo da interrompere la sua continuità tra la sala prove e i muri esistenti.

Pur non avendo la pretesa di suonare di notte o nelle ore di riposo, vorrei garantire a mia figlia di poter esercitarsi a lungo senza dare fastidio ai vicini (che sono già abbastanza tolleranti...).

Tra l'altro, sono cosciente che le lastre di "gommapiombo" o simili (come la vostra Flat Barrier 10A) rappresenterebbero la soluzione ottimale per i miei problemi ma il loro costo incide in maniera troppo pesante nel mio risicato budget e preferirei, potendo, farne a meno.

Potreste dirmi se il mio progetto é fattibile (ed eventuali modifiche)? Mi fareste un preventivo per il materiale necessario (compresi costi di spedizione a Ravenna)?

Scusatemi se mi sono dilungato troppo. Grazie mille dell'attenzione e spero di diventare presto vostro cliente per l'acquisto dei materiali.

Saluti,

Alejandro.
Allegati
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buonasera Alejandro , grazie per averci contattato !

Il progetto è sostanzialmente corretto , ho un po di dubbi sul placcaggio diretto del cartongesso sulla parete.


Avendo a disposizione una parete di partenza più spessa direi che non sarebbe necessario , con una parete da 8 cm invece siamo in una situazione intermedia per la quale… meglio rischiare di mettere una cosa superflua che non mettere una cosa necessaria .

Per quanto riguarda il pavimento limitarsi al taglio del massetto potrebbe non dare grandi risultati .. dipende da molte cose … Coniglierei comunque un minimo flottante ( stiamo pur sempre parlando di percussioni )

Per esempio questo :
Pavimento lana roccia e flat barrier .png

L’ideale sarebbe quella di realizzare una parete doppia, la prima a terra e la seconda sul flottante ( ecco uno schema di massima )

isolamento acustico box in the box prima soffitto .png

Per il soffitto raccomanderei una soluzione disaccoppiata anche se questo potrebbe dire portare via un po di spazio .

Pavimento lana roccia e flat barrier .png

Fammi sapere !
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  1. 2 settimane fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 1
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Grazie mille della risposta, non immaginavo l'avreste fatto così velocemente!!!

Dunque, il problema principale del progetto che mi proponi (se non ti dispiace odio dare e, soprattutto, ricevere del "LEI";) é l'uso "intensivo" della Flat Barrier 10A. Come dicevo nella mia mail, pur cosciente che risolverebbe tutti i miei problemi, ha un costo notevole e il mio budget é veramente limitato (risicatissimo!!!)...

A proposito, cambia molto se invece del Flat Barrier 10A utilizzo il 5A, magari aggiungendo qualche altro strato di cartongesso?

Per quanto riguarda i tuoi dubbi sul "placcaggio diretto del cartongesso sulla parete": lo ritieni inutile, superfluo, dannoso o insufficiente? Ti confesso che, esagerando con gli strati di cartongesso; il mio intento, é quello di sopperire al non utilizzo della Flat Barrier...

Resta comunque il fatto che dal tuo disegno non capisco se la barriera acustica Flat Barrier 10A l'hai applicata al soffitto e a tutti i muri o SOLO al soffitto (in tal caso il discorso prenderebbe tutt'altra piega...)

Per quanto riguarda il taglio del massetto: sotto il cemento di tutto il pavimento del garage c'é solo sabbia e ghiaia ed é privo di tubi o strutture varie (confermato visivamente da lavori fatti in un garage adiacente da un condomino). Comunque avevo già pensato di "ispessirlo" più o meno come dici tu. L'ho dato per scontato e non te ne ho parlato nella mail.

Ancora una domanda: il cartongesso deve avere particolari caratteristiche o va bene quello comunemente in commercio?

Per ultimo, considerate le dimensioni della sala e la destinazione prettamente "percussiva", quale dei Vostri kit di correzione acustica mi suggeriresti?

Grazie mille dell'attenzione.

Salutoni e ancora grazie.
  1. 2 settimane fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 2
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao , ho visto il tuo messaggio , se vuoi proseguiamo direttamente per mail !!!


A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  1. una settimana fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 3
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy