Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Giulio - MasAcoustics and Co.
  2. Peacemaker
  3. Richieste di consulenza acustica generica.
  4. Mercoledì, 11 Marzo 2015
  5.  Iscriviti via mail
Rispondo a questa frequente domanda in questo post !!

I modi assiali sono onde acustiche stazionarie che si creano tra due superfici (più o meno) parallele. Tipicamente in una stanza abbiamo i modi assiali relativi alla lunghezza, quelli relativi all'altezza e quelli relativi alla larghezza. I modi non sono alto che i canali preferenziali attraverso i quali la stanza ci restituisce l'energia acustica che noi gli diamo attraverso una sorgente sonora.

http://bbamusic.wikispaces.com/file/view/Axial_Room_Modes.JPG/42079011/Axial_Room_Modes.JPG

I modi assiali possono essere di grado primo , secondo , terzo ... In genere il modi più pericolosi ed energetici sono quelli di primo e secondo grado.

http://www.hifizine.com/files/2011/07/Figure-1.-Illustration-of-room-modes-in-one-dimension.png


Per avere una visualizzazione "fisica" di un 'onta stazionaria possiamo prendere in considerazione questo video :

https://www.youtube.com/watch?v=_S7-PDF6Vzc

Nella pratica cosa succede ??

I modi creano nella sala una serie di perturbazioni statiche, per cui ad una certa frequenza si creano di punti di massimo e di minimo .

Se il punto di ascolto o la sorgente sonora si trova in un minimo per quella certa frequenza avremo una riproduzione molto debole.
Se il punto di ascolto o la sorgente sonora si trova in un massimo per quella certa frequenza avremo una boost a questa frequenza.

Per trovare il punto di ascolto milgiore nella stanza dobbiamo per questo studiare la distribuzione dei modi assiali ( ma anche tangenziali e obliqui )


Poi ... si potrebbe scrivere molto molto altro ma mi fermo qui !!!!;)
Vota questo post:
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Un ottimo room mode calculator !!

http://amroc.andymel.eu/
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy