Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Lino Pegoraro
  2. Isolamento Acustico
  3. Giovedì, 26 Settembre 2013
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno.
Vi scrivo per chiedere un consiglio prima di iniziare a costruire un piccolo project studio per registrazioni prevalentemente di chitarra elettrica/voce,niente batteria.
Il locale e' una casupola larga 3,60 m,profonda 4,00 m,alta 2,38 m:come si puo' notare lo spazio e' poco,prima di affrontare la spinosa questione del trattamento acustico mi ritrovo a dover affrontare il problema dell'isolamento acustico.
Tenete presente che la casupola in oggetto e' indipendente dai quattro lati e possiede muri in pietre e cemento spessi 50 cm.Intonacati da entrambe le facciate (interno ed esterno).
Ora,per non disturbare il vicinato con urla e schitarrate rock,ritenete davvero necessario costruire delle contropareti disaccoppiate,o potrei tentare di "foderare" le pareti preesistenti con strati di cartongesso inframezzati da,ad esempio lo sheetblock,disaccoppiando il tutto con canaline RC8 tassellate alla parete preesistente?
In questo modo,se fuzionasse non sacrificherei troppo spazio riducendolo ulteriormente con lo spessore di contropareti ed intercapedini.
Similmente dicasi per lo spazio verticale:data un altezza di 2,38m,pavimento interrato di 30cm (sotto il livello del terreno) con igloo nuovo di zecca (con condotti di areazione sottostante) rete elettrosaldata e colata di cemento,ci sono delle soluzioni decenti per soffitto e pavimento senza ridurre troppo l'altezza?non vorrei mai che un bassista spilungone debba suonare seduto o inchinato :-)
Vi ringraio per la pazienza,se questa cosa si puo'risolvere decentemente,saro' felice di affrontare successivamente la questione del trattamento acustico,un saluto!
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Klaus ! Grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Dal momento che userai la sala prevalentemente per chitarra e voce possiamo pensare di evitare un isolamento del pavimento ( che a quanto mi pare di capire è già finito e rifinito ) ma per quanto riguarda l'isolamento acustico delle pareti ti consiglio una soluzione standard, infatti risparmiare sull'isolamento acustico alla lunga conviene..

Mettiamo che un buon isolamento costi 100... un isolamento mediocre ti costerà 70... dovrai sempre fare i lavori, realizzare delle contropareti, riportare gli impianti all'interno dell'isolamento... Quindi il mio consiglio è sempre quello di sovradimensionare un po l'isolamento acustico rispetto alle nostre necessità.

Lo spessore delle pareti esistenti infatti non ti permette di raggiungere un isolamento acustico ottimale. Infatti l'isolamento acustico non si ottiene solo con la massa ma con una combinazione di massa e fonoassorbenti.

Direi quindi che per il tuo caso potrebe essere raccomandato un isolamento di questo genere ( non avendo vibrazioni possiamo anche pensare di non usare intercapedine e appoggiare la struttura direttamente alla parete esistente )





Rimarrebbe quindi scoperto il soffitto .. la casa è isolata ? Abbiamo qualcuno al piano di sopra ?

Fammi sapere !!
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  1. più di un mese fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 1
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buongiorno Giulio e grazie per l'attenzione,rispondo subito alle tue domande:
la casa e' distante circa 4m da un altra abitazione e sopra di essa non abita nessuno,c'e' un mezzo piano che uso come deposito materiali (un ex piccolo fienile) pero' ho un soffitto con delle piccole volte (tanto tempo fa' era una stalla suppongo),quindi credo sia il caso di fare un po' di controsoffitto.
Per il pavimento se mi dici che posso non isolare al massimo lo ricopro incollando della gomma antiscivolo....e gli amplificatori li tengo sollevati cosi' trasmettono di meno,posso sempre aggiungere dei bei tappeti!
La soluzione che mi proponi per le pareti e' eccellente,ho solo una domanda:quei supporti a sezione "c" tassellati alla parete preesistente sono quelli per cartongesso che si trovano al "brico"?Ed ancora,sarebbe forse meglio disaccoppiare la parete dal pavimento inframezzandoci una striscia di gomma?
Se li trovo,posso pensare di tassellare i supporti a "c" alla parete con tasselli a sospensione,ammortizzati o come si chiamano..?
Ti ringrazio di nuovo,non vedo l'ora di iniziare...
  1. più di un mese fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 2
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Klaus !

la casa e' distante circa 4m da un altra abitazione e sopra di essa non abita nessuno,c'e' un mezzo piano che uso come deposito materiali (un ex piccolo fienile) pero' ho un soffitto con delle piccole volte (tanto tempo fa' era una stalla suppongo),quindi credo sia il caso di fare un po' di controsoffitto.


Ok, si un po di controsoffitto sarà necessario, puoi usare lo stesso schema del soffitto ( lana di roccia , dopio cartongesso e Barriera sonora SheetBlok Plus™ all'interno )

Oppure potresti provare ad isolarlo dall'esterno per evitare di abbassare troppo la sala..ma in questo caso il risultato è esterno e non sono sicuro di avere capito bene come è fatto il soffitto ( nel caso mandami delle foto, anche via mail ...)

Per il pavimento se mi dici che posso non isolare al massimo lo ricopro incollando della gomma antiscivolo....e gli amplificatori li tengo sollevati cosi' trasmettono di meno,posso sempre aggiungere dei bei tappeti!


Si, pui mettere un semplice anticalpestio.. non dovresti avere troppe vibrazioni. Per gli ampli ti segnalo questi :

Auralex GRAMMA
Auralex Great GRAMMA


La soluzione che mi proponi per le pareti e' eccellente,ho solo una domanda:quei supporti a sezione "c" tassellati alla parete preesistente sono quelli per cartongesso che si trovano al "brico"?


Si, sono i normali montanti per cartongesso da 5 cm.

Ed ancora,sarebbe forse meglio disaccoppiare la parete dal pavimento inframezzandoci una striscia di gomma?


Si certo, puoi usare un antivibrante o anche una striscia di gommapiombo sheetblok

Se li trovo,posso pensare di tassellare i supporti a "c" alla parete con tasselli a sospensione,ammortizzati o come si chiamano..?


Si, noi possiamo fornire questi :

sospensioni elastiche catalogo PDF


Ti consiglio di usare lo Barriera sonora SheetBlok Plus™ invece che lo Barriera Sonora SheetBlok™ per le pareti, è molto molto più facile da montare !!



Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.

A presto !
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  1. più di un mese fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 3
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio,dunque:
il soffitto e' fatto da tante piccole volte (o archi),nel punto dove esse si "giuntano" l'altezza dal pavimento e' di m 2,38 ed'e' la zona piu' bassa mentre al vertice delle voltine l'altezza dal pavimento e' 2,46:se consideriamo la volta come un mezzo ellisse il suo raggio minore quindi e' di 8 cm...Suppongo quindi (facendo riferimento al catalogo pdf che mi hai linkato) che potrei utilizzare delle staffe cod.3001005 avvitandogli poi dei listelli in legno di circa 5cm per lato a cui fissare poi cartongesso-sheetblock plus-cartongesso;mi resta solo da sapere quante staffe serviranno per quel peso e per una superficie di circa 14,60 mq.
Lo stesso dicasi per le pareti stesso trattamento (ma stavolta con le staffe cod.4004501):quante staffe al mq seguendo la tua proposta costruttiva?
Spero di non essere stato troppo cervellotico e ti ringrazio per la disponibilita'.
A presto.
  1. più di un mese fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 4
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Klaus, per il soffitto puoi usare dei normali montanti per cartongesso , anche perchè le sospensioni hanno un incastro fatto apposta per i montanti da 5 cm

Noi di solito usiamo il 3003005 oppure il 3006005.

Devi utilizzare le versioni 3001005 o 3002005 solo qualora il tuo solaio sia particolarmente debole , in questo modo puoi ripartire meglio il peso sui tasselli.




Nel tuo caso però ti considerare anche le 3501005 3502005 3503005 3506005 queste clips hanno due vantaggi :

- Il peso è suddiviso in su due tasselli
- usando dei normali pendini da cartongesso puoi variare la distanza facilmente ( più facilmente rispetto alla serie 300XXXXX




Considera che un soffitto isolante può arrivare a pesare anche 50 Kg/m² e considera sempre qualche clip in più per sicurezza !!

Per le pareti invece dovresti scegliere delle sospensioni che lavorino sia in trazione che in spinta , quindi queste :




Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  1. più di un mese fa
  2. Isolamento Acustico
  3. # 5
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy