Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. Gigi72
  2. Isolamento Acustico
  3. Domenica, 07 Ottobre 2018
  4.  Iscriviti via mail
Buonasera, mi chiamo Luigi e tra poco inizierò i lavori per una nuova casa nella quale vi è un piccolo giardino. La mia idea non avendo spazi in casa, ne cantine o garage, sarebbe quella di realizzare nel giardino, una piccola casetta di legno ( tipo casetta attrezzi per intenderci ) e creare al suo interno il mio piccolo studiolo per suonare, studiare e registrare liberamente senza litigare con i vicini. Io qualche idea me la sto facendo e mi sto documentando sulla materia. Volevo sapere se per caso qualcuno di voi ha già realizzato una cosa simile e magari avere qualche consiglio in merito. Vi ringrazio. Ciao;)
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Gigi, grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Usare una casetta come base di partenza per una sala isolata presenta dei limiti

Il primo problema è il PESO !!!!

Per avere un isolamento ottimale servono materiali pesanti !!!! ( tr agli altri Barriera acustica FlatBarrier 10A  o Barriera acustica FlatBarrier 5A  ) in molti casi le casette in legno non possono sostenere troppo peso ..

Altro problema … l’ isolamento acustico che otteniamo dipende sempre da parte esistente + controparete. Se noi aggiungiamo una buona controparte ad una parete di partenza leggera il nostro risultato è comunque leggermente inferiore allo standard.

Quindi in linea di massima è possibile migliorare l’isolamento della parete , ma i risultati che possiamo ottenere saranno limitati .

Fammi sapere !

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giulio grazie per la risposta! Si in effetti avevo pensato al fatto che il box trovandosi all' esterno potesse essere meno efficace rispetto ad un box sito all' interno di un garage o di una cantina, proprio per questo motivo pensavo di costruirmela, non pensavo ad una di quelle casette prefabbricate. All' ora io pensavo ad una struttura di questo tipo : n° 4 travi a sezione quadrata da 80/100 mm su cui applicare delle tavole da almeno 20 mm sia sulla sezione esterna che su quella interna quindi il risultato alla fine sarà una parete di 120/140 mm e dentro questa intercapedine volevo costruire una sorta di struttura su cui ancorare pannelli di lana di roccia e flat barrier 10 A, a finire all' interno ricoprirei la parete di legno con dei pannelli di cartongesso e infine per migliorare l'acustica piazzerei degli appositi bass trap e altri pannelli per migliorare l' acustica ovviamente pavimento flottante. Che ne pensi? Insomma questa la mia idea, premesso che non sono un esperto anzi tutt'altro, resto in attesa di consigli in merito, obbiettivo abbattimento massimo del rumore per poter finalmente suonareeeeee. Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi;)
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Gigi , la sezione che mi hai mandato è ok !!!

Quindi . ricapitolando .

Struttura portante in legno lamellare
elemento fonoassorbente tra la struttura ( lana di roccia , fibra di poliestere , fibra di canapa, Fonoassorbente Isolmix ... )
All'esterno e all'interno un pacchetto isolante con legno e/o cartongesso accoppiato con Barriera acustica FlatBarrier 10A .

Questa sezione è corretta e permette di garantirti un ottimo isolamento aereo.

Il problema principale in questo caso è vibrazionale, infatti la struttura è unica e le vibrazioni che ci sono dentro possono passare fuori .

Se vuoi fare uno step in più devi realizzare una struttura esterna portante tamponata esternamente (ma non internamente) e poi una struttura interna ( che può essere a sua volta portante oppure agganciata alla struttura portante per mezzo di giunti antivibranti come Sospensioni elastiche MF002 Sospensioni elastiche MF305  Sospensione elastica per contropareti isolante MF506 .... La struttura interna sarà tamponata invece dal lato interno.

L'intercapedine ovviamente fa sempre riempita con fonoassorbente.

Ovviamente questo secondo intervento è più complesso ma da risultati nettamente milgiori !!
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy