1. francesco
  2. Richieste di consulenza acustica generica.
  3. Martedì, 29 Gennaio 2019
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno a tutti,mi presento mi chiamo Paolo e vorrei aprire una scuola di danza in nuova sede.
Per evitare qualsiasi problema condominiale visto che il locale si trova a piano terra sotto un palazzo abitato ,necessito isolare sala di 70 mq rettangolare (15.50 mt x 4.40 mt) con un'altezza al soffitto di circa 4 metri .
Proporremo danza classica,modern-jazz,hip-hop,pilates,latino americani.
Abbiamo dietro un lato della parete lunga, l'androne del condominio e dall'altro le finestre con le serrande che danno alla strada,sopra invece ci sono le abitazioni.
Intanto ci sorge il dubbio su quale lato posizionare gli specchi e noi avremmo pensato al lato interno(dove dietro c'è l'androne) cosi' da posizionare le casse verso il lato con le finestre che danno alla strada..
Qui sorge il problema: come va insonorizzato il tutto?
Dobbiamo insonorizzare anche il lato che da alla strada?(da cui pero' ci sono finestre e serrande utili per arieggiare il locale)o solo il lato interno,le pareti corte e il soffitto?
Inoltre servirebbero anche pannelli fonoassorbenti per evitare riverberi o no?

Siamo una piccola associazione ma con grande spirito di iniziativa e passione,Vorremmo contenere i costi comprando le giuste attrezzature dal vostro sito e poi montarle tramite parenti(ho mio cugino con piccola impresa edile),ma non vorremmo sbagliare nulla e sapere di poter realizzare il miglior isolamento possibile dal condominio.
Grazie dell'aiuto.
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Francesco , grazie per aver utilizzato il nostro forum di consulenza acustica !

Partiamo con l’isolamento acustico,
Direi che molto dipende dal volume che vuoi tenere … in linea di massima io consiglio sua approcci … o il massimo possibile … o il minimo indispensabile.

Se vuoi il massimo dell’isolamento possibile sarà necessario realizzare una stanza nella stanza (quindi tutte le pareti , il pavimento e il soffitto , vedi Materiali e schemi di montaggio per l’isolamento acustico
) In questo caso non abbiamo un ottimo isolamento aereo e un disaccoppiamento completo di tutte le vibrazioni. In questo caso dobbiamo però andare fino in fondo … quindi prevedere uno scambio d’aria isolato , delle porte acustiche , finestre di alto livello …

L’opzione minima invece è quella di limitarci a risolvere i problemi più evidenti … per esempio :

- Realizzare un controsoffitto isolante

isolamento acustico soffitto sospeso.png

con Barriera acustica FlatBarrier 10A  e Sospensioni elastiche MF002

- Isolare bene la parete verso l’androne

Controparete senza intercapedine copia.png

oppure

controparete con clips .png

con Barriera acustica FlatBarrier 10A  e Sospensione elastica per contropareti isolante MF506 

- Eventualmente installare un pavimento flottante per evitare la propagazione di vibrazioni strutturali verso lato (date da passi e salti sul pavimento)

Per esempio un pavimento con Uboats

Pavimento flottante UBOATS.png

- Installare delle finestre da almeno 42/45dB ( ci sono dei modelli standard che realizzano questi livelli di isolamento senza troppi problemi ) in caso contrario potremo pensare di raddoppiare le finestre attuali con delle doppie finestre, eventualmente montate su una controparte in cartongesso.

- Curare particolarmente bene scambio d’aria e areazione in modo da essere in grado di lavorare a finestre chiuse anche nella stagione calda.

e noi avremmo pensato al lato interno(dove dietro c'è l'androne) cosi' da posizionare le casse verso il lato con le finestre che danno alla strada..


Il posizionamento delle casse influisce molto poco , può essere altresì importante cercare di installare le casse in modo che non trasmettano vibrazioni strutturali .

Inoltre servirebbero anche pannelli fonoassorbenti per evitare riverberi o no?


Si certo , in questo caso per contenere i costi consiglierei una copertura del soffitto di almeno il 30/40 % con pannelli fonoassorbenti. In questi casi una soluzione ottima è lo Stratocell Whisper FR  ( efficace , economico , ma sopratutto igienico , lavabile , non assorbe odori o umido !!! )

Ovviamente possiamo valutare anche diverse opzioni più eleganti ( Pannelli Autex APA, Pannelli artigianali fibra e stoffa … )

Fammi sapere cosa ne pensi .. nel caso ti possiamo preparare un proposta .
Allegati
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy