Benvenuto su www.trattamentoacustico.it, il primo forum italiano di consulenza acustica gratuita.

In questo forum puoi postare liberamente le tue domande che riguardino l'isolamento acustico, il trattamento e la correzione acustica delgi ambienti dedicati alla musica come sale prova, studi di registrazione, project studio, ma anche ambienti domestici come home theater, home cinema e locali pubblici, bar, ristoranti, scuole, palestre ecc. Potrai chiedere informazioni su tutti i prodotti per l'acustica in vendita sul nostro online shop www.masacoustics.it.

Per postare una domanda devi essere registrato.

Accedi con i tuoi dati o Clicca qui per registrarti !

Cerca nel Forum

Problemi con la registrazione e il login ?

E' possibile che i filtri antispam blocchino la mail di attivazione ! In caso di problemi vi invitiamo a inviare una segnalazione a questa mail info@masacoustics.it .

  1. giuseppe
  2. Isolamento acustico abitazioni
  3. Martedì, 09 Febbraio 2016
  4.  Iscriviti via mail
Buongiorno,
abito in un'appartamento di 70 mq con tetti molto bassi, trattandosi di nuova costruzione (mt. 2,80 circa).
Dal piano di sopra provengono fastidiosissimi rumori di calpestio, avendo l'inquilino di detto appartamento numerosa prole chiassosa.
Posso fare qualcosa? O, meglio, è possibile procedere con un isolamento acustico del soffitto col minimo ingombro. Se si, il minimo di spessore richiesto?
Infine, non so se è una sciocchezza o meno, ma in televisione, tempo addietro, ho visto una trasmissione che vantava le qualità di un prodotto dal nome acustiblok dallo spessore molto sottile.
Ringrazio per ogni chiarimento.
Vota questo post:
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Buongiorno Giuseppe, il suo problema non è facile da risolvere !!

rumori che vengono dal piano di sopra sono di solito di due tipi :

RUMORE AEREO ( quindi voci, radio, TV ecc..) 

RUMORE CALPESTIO ( spostamento mobili, tacchi passi… ) 

Per abbattere il rumore aereo basta un controsoffitto fonoisolante. Il rumore di calpestio invece si propaga anche attraverso le pareti laterali, quindi un controsoffitto potrebbe non essere sufficiente.

http://www.trattamentoacustico.it/immagini-forum2/perdite%20isolamento%20calpestio.png


Per quanto riguarda il rumore aereo , con i nostri materiali possiamo ottenere un ottimo risultato .

Per risolvere al meglio i problemi legati al calpestio sarebbe ideale potere intervenire dal pianto di sopra con un pavimento flottante disaccoppiato.

Nella pratica questo è spesso impossibile. La cosa migliore quindi sarebbe quella di realizzare un controsoffitto isolante disaccoppiato dal soffitto originale.

Le clips ammortizzanti infatti attutiscono le vibrazioni e ne interrompono la propagazione. 

Per il soffitto quindi le suggerirei di usare una soluzione di questo tipo :

http://www.trattamentoacustico.it/immagini-forum2/isolamento%20acustico%20soffitto%20sospeso.png

con

cartongesso
lana di roccia  ( o fibra di canapafibra di poliestere ) 
Barriera acustica SheetBlok Plus 10kg/m²
Sospensioni elastiche MF002 o Sospensioni elastiche MF305  


In questo caso riusciamo a disaccoppiare il soffitto e metterci più al riparo possibile dal rumore aereo e riusciremo a ridurre i rumori di calpestio ma non a eliminarli totalmente per via delle perdite laterali sopra accennate.

Infine, non so se è una sciocchezza o meno, ma in televisione, tempo addietro, ho visto una trasmissione che vantava le qualità di un prodotto dal nome acustiblok dallo spessore molto sottile.


Credo si tratti di una barriera acustica come lo Barriera acustica SheetBlok Plus 10kg/m² … 10 kg/m² in soli 4 mm !! Ma si tratta di una barriera acustica ed è ottimale per l’isolamento del rumore aereo. Per il calpestio è importante la massa ma è più importante il disaccoppiamento !!!

Rimango a tua disposizione per qualsiasi dubbio o domanda.

A presto !


Giulio
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Caro Giulio,
nel ringraziarti per la non comune disponibilità, Ti prego di dirmi lo spessore minimo d'ingombro atteso che i tetti del mio appartamento sono bassi e se; qualora decidessi per l'operazione, il rumore di calpestio verrebbe quantomeno attenuato.
Infine, poichè abito a Palermo, in città ci sono aziende specializzate in questo settore capaci, principalmente, di applicare correttamente i Vostri materiali? Dalle mie ricerche al momento non ho trovato nulla.
Ringrazio

p.s. il materiale si chiama Acoustibolk, ecco di seguito alcuni link di riferimento:
Riferimenti
  1. https://www.youtube.com/watch?v=PIxwNvhCoy4
  2. http://www.acoustiblok.com/
Risposta accettata In attesa di moderazione
0
Voti
Annulla
Ciao Giuseppe !! Sono contento di poterti essere utile !!

Lo spessore minimo per fare un soffitto sospeso è circa 8/9 cm

http://www.trattamentoacustico.it/immagini-forum2/isolamento%20soffitto%20sospeso%20antivibrante.png

Abbiamo collaborato con una ditta di Termini Imerese che può fare un buon lavoro , nel caso mi puoi mandare un messaggio alla mail che trovi su masacoustics.it

Ho visto il materiale che mi hai segnalato, è un prodotto simile allo Barriera acustica SheetBlok 10kg/m² , sul sito loro non si trovano dati sulla massa superficiale ( questo non è bene... ) essendo 3 mm suppongo che non abbiamo una massa superiore a 5kg/m² . Lo sheetblok realizza una massa di 10 kg/m² in 4 mm in ogni caso confermo che da solo può fare poco !!! Va sempre inserito in una struttura multistrato !!!
Ing. Giulio Curà
MasAcoustics and Co.
http://www.masacoustics.it
Facebook
Linkedin
Instagram
  • Pagina :
  • 1


Non ci sono ancora risposte per questo post.
Tuttavia, non ti è permesso rispondere a questo post.
Powered by EasyDiscuss for Joomla!
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy